Bio

Antonello Aloise, nato a Torino il 31marzo 1980 è un compositore e musicista italiano attivo principalmente nella realizzazione di musica strumentale.
Ha iniziato i suoi studi all’età di 12 anni ricevendo lezioni di pianoforte e teoria musicale, ha poi proseguito autonomamente la didattica e contemporaneamente
ha cominciato a collaborare con diverse formazioni in qualità di tastierista, spaziando dal progressive rock all’elettronica.
Sviluppa un forte interesse verso le colonne sonore e più in generale per la musica priva di parole, il potere evocativo del suono diventa quindi il faro della sua produzione che lo porterà a comporre per spettacoli teatrali, mostre, performance di danza e cortometraggi, attingendo in modo organico sia dall’acustico che dal sintetico.
Nel 2008 registra il suo primo lavoro per pianoforte solo dal titolo “Emotional Piano” mentre nel 2010 vince il concorso “Torino Best Soundtrack Awards” nella categoria “suoni di Torino” con Diego Manca Mura. Insieme scrivono nel 2011 le musiche di scena per l’esibizione degli acrobati Sonics, tenutasi in occasione dell’inaugurazione del Kiev Stadium (campionati europei di calcio)
Nel 2014 vince il concorso della fondazione Sandretto Re Rebaudengo “soundART contest” nel quale sonorizza una mostra di arte contemporanea assieme al chitarrista Riccardo Di Gianni. Alla fine dello stesso anno esce “Underwood”, nuovo lavoro discografico in collaborazione con la violinista Elena Corniolo


Instrumental musician/composer Antonello Aloise was born in Turin on March 31, 1980. After receiving his first formal piano and theory lessons at 12, he decided to pursue his studies as a self-taught musician. He then started playing keyboards for various bands, and experimenting genres as diverse as progressive rock and electronica.
Deeply inspired by soundtracks and instrumental music, he devoted himself to the evocative power of sound, which he explored in the music created for theatrical events, exhibitions, dance performances and short movies (all played with acoustic and synthetic instruments).
Emotional Piano, his first solo piano album, was released in 2008.
In 2010 he teamed with musician/composer Diego Manca Mura and won the ‘Torino Best Soundtrack Award’ in the ‘Suoni di Torino’ category.
The duo composed also the music for the exhibition of the Sonics acrobatic team during the opening ceremony of the Kiev Stadium (European Football Championships) in 2011.
In 2014, he won the ‘SoundtrART contest’, promoted by the Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, and created and performed the music for a contemporary art exhibition with guitarist Riccardo Di Gianni.
At the end of the same year, he released his latest album, ‘Underwood’, recorded with violinist Elena Corniolo.